previous arrow
next arrow
Slider

CUSTODIA E CONSERVAZIONE

LUOGHI ESCLUSIVI E RISERVATI CREATI APPOSITAMENTE PER LA CUSTODIA E CONSERVAZIONE DELLE CENERI DEI DEFUNTI

LE STRUTTURE CINERARIE

Le urne con le ceneri sono custodite all’interno di speciali cinerari; ogni cinerario è come un armadio, composto da 48 cellette che possono contenere ognuna almeno 4 urne di dimensioni normali.

Ciascun cinerario è decorato esternamente attraverso una opera artistica unica ed esclusiva realizzata appositamente dal Maestro Albano Poli.

Albano Poli nasce a Verona, il 2 Agosto 1935. Frequenta la scuola d’arte Napoleone Nani di Verona, diretta dal maestro Pino Casarini e inizia, dietro suo suggerimento, l’attività di vetratista, impegno che ancora oggi costituisce la sua espressione artistica più qualificante.
Egli ha ricercato sempre strumenti diversi per dar voce alla sua poetica d’artista.
Ha sperimentato l’olio e l’affresco, il bassorilievo e il tutto tondo, ma di tutte le tecniche il maestro Albano Poli ama principalmente quella del vetro e quella del bronzo perchè lo affascinano le superfici irregolari, la materia, le vivaci sfumature, con le quali riesce a creare opere artistiche conosciute a livello internazionale.
Come la maggior parte dei veri artisti, egli non ama lunghi discorsi, né parlare di sé: la sua espressione è l’arte.
Ama molto il lavoro di insieme e per questo ha voluto costruire una vera bottega laboratorio.
La sua è un’arte in cui creatività, idea, ricerca e antica tecnica convivono in una perfetta simbiosi dove ogni elemento si intreccia con l’altro per trarne nuova energia vitale.
Molto spesso un’opera pensata, progettata e definita dalla fantasia creatrice di un artista passa alla fase di realizzazione attraverso altre mani; nel caso del Maestro Poli questi passaggi non avvengono perché dalla sua creatività e dalla sua capacità, ormai consolidata in quarant’anni di attività, escono opere pensate, progettate e realizzate da lui stesso. L’artista e l’artigiano trovano in lui una sintesi mirabile.
È semplice la sua biografia si direbbe quasi non supportata a quanto, in studio e tormento di ricerca e modellazione, farebbero pensare i concreti esiti del suo genio creativo.
Esula dalle presenti note il giudizio critico sull’artista, che compete ad autorevoli esperti, tuttavia, in virtù di quella naturale suggestione emotiva che sempre l’opera d’arte genera in ogni persona sensibile, viene da rilevare che la provocazione interiore suscitata dalle sue opere e’ estetica ed ascetica insieme. Si traduce in gusto della pura bellezza ed in senso forte della religiosità. E’ arte ed è fede.
Lo si constata in quasi tutte le sue opere.

Ricordiamo qui di seguito alcune opere realizzate dall'artista quale referente dell’arte sacra:

Basilica di S.Anastasia, Verona
Basilica di S.Zeno, Verona
Duomo di Verona
Duomo di Legnago, Verona
Santuario Madonna della Corona, Verona
Santuario di Lourdes, Verona
Chiesa Cristo Risorto, Casa di Spiritualità San Fidenzio, Verona
Chiesa Stella dell’Evangelizzazione di Telepace, Cerna, Verona
Seminario Maggiore di Verona
Duomo di Vicenza
Duomo di Bassano, Vicenza
Santuario di S.Maria in Monteberico, Vicenza
Basilica di S.Antonio, Padova
Basilica Antoniana in Camposanpiero, Padova
Duomo di Abano Terme, Padova
Duomo di Oderzo, Treviso
Cattedrale di Concordia Sagittaria, Venezia
Chiesa di San Francesco e Santa Chiaria, Mestre
Ospedale San Camillo de Lellis, Lido di Venezia
Santuario del Nevegal, Belluno
Galleria d’arte Moderna Carlo Rizzarda, Feltre, Belluno
Cattedrale di S.Giusto, Trieste
Duomo di Muggia, Trieste
Tempio Israelitico, Trieste
Basilica di Aquileia, Udine
Duomo di Udine
Duomo di Venzone, Udine
Duomo di Pordenone
Seminario Diocesano, Pordenone
Santuario Madonna di Barbana, Gorizia
Cattedrale di Brescia
Duomo Vecchio di Brescia
Duomo di Desenzano, Brescia
Basilica di S.Maria in Valvendra di Lovere, Bergamo
Santuario del Caravaggio di Bergamo
Duomo di Cuneo
Duomo di Ovada, Alessandria
Cattedrale di Cremona
Duomo di Cremona
Rettoria SS.Trinità, Cremona
Curia Vescovile di Albenga, Savona
Cattedrale di Aosta
Cattedrale di Courmayer
Basilica d S.Andrea, Mantova
Santuario B.V. Maria delle Grazie, Mantova
Santuario S.Luigi Gonzaga, Castiglione delle Stiviere, Mantova
Palazzo Ducale, Mantova
Abbazia di Nonantola, Modena
Basilica di S.Petronio, Bologna
Abbazia di Monteveglio, Bologna
Duomo di Parma
Museo Arcivescovile, Parma
Basilica di S.Croce, Firenze
Duomo di Pontedera, Pisa
Cattedrale di Montecatini, Pistoia
Santuario Francescano del Presepio di Greccio, Rieti
Santuario Madonna delle Grazie, Monteodorisio, Chieti
Chiesa dei SS.Martiri di Selva Candida, Roma
Chiesa Gesù Divin Mestro, Roma
Chiesa di San Gregorio VII, Roma
Basilica di San Paolo fuori le Mura, Roma
Palazzo Apostolico, Roma
Pontificia Università Gregoriana, Roma
Duomo di Fermo, Ascoli Piceno
Museo del Castello, L’Aquila
Monastero Santa Chiara, Napoli
Santuario Madonna delle Lacrime, Siracusa
Chiesa S.Maria degli Angeli, Assisi
Chiesa della Croce del terzo millennio, Cile

Ricordiamo poi che il Maestro Albano Poli è stato chiamato dal commissariato del governo italiano a rappresentare l’ Italia realizzando un opera artistica per l’Expò 2005 che si è tenuto ad Aichi in Giappone.
Ha vinto la medaglia d’oro a Monaco nel 1970 alla Fiera Internazionale ed il primo premio alla 34°Biennale d’arte di Venezia.
www.progettoartepoli.com

LUOGHI DELLA MEMORIA

“Luoghi della Memoria” sono luoghi esclusivi e riservati, creati appositamente per la custodia e la conservazione delle ceneri dei propri cari defunti.

Approfondisci

STRUTTURE CINERARIE

Le urne con le ceneri sono custodite all’interno di speciali cinerari; ogni cinerario è come un armadio, composto da 48 cellette che possono contenere ognuna almeno 4 urne di dimensioni normali.

Approfondisci

SERVIZI CORRELATI

La nostra organizzazione offre, con il servizio di custodia dell’urna cineraria, una serie di servizi correlati alla “MEMORIA” del defunto su espresso desiderio dei famigliari.

Approfondisci