previous arrow
next arrow
Slider

CUSTODIA E CONSERVAZIONE E RICORDO

LUOGHI ESCLUSIVI E RISERVATI CREATI APPOSITAMENTE PER LA CUSTODIA E CONSERVAZIONE DELLE CENERI DEI DEFUNTI

 

RICORDO

Alcune foto (nel completo rispetto della privacy dei soggetti coinvolti), che catturano il momento dell’accoglienza di alcune urne cinerarie nella Chiesa di Santa María della Luce in via Riviera di Chiaia a Napoli.
Le cerimonie vengono personalizzate dalla famiglia ed effettuate per ospitare le urne all’interno del “Luogo della Memoria”; e’ inoltre possibile celebrare ricorrenze specifiche purché sia la famiglia a chiederlo agli incaricati del servizio.

Per informazioni sulle varie tipologie di concessioni cimiteriali a disposizione, contattare il numero dell’ufficio a cui risponde il personale presente in loco:

Tel. +39 081 9766851

Questa pagina sarà dedicata, per chi lo vorrà, a condividere foto e ricorrenze dei propri cari in particolare:

* Pubblicazione on line di una immagine del defunto con i dati anagrafici;
* Pubblicazione on line della data e del luogo del rito funebre;
* Pubblicazione on line della data e del luogo della cerimonia di accoglienza dell’urna;
* Evidenza dell’immagine del defunto per 15 giorni sulla home page del sito;
* Servizio dedicato di ricevimento dell’urna con cerimonia personalizzata;
* Creazione di una “scheda del defunto” con immagini e frasi scelte dai famigliari;
* Servizio di ricorrenza e commemorazione periodica (trigesimo – anniversario – ecc.)

 

LUOGHI DELLA MEMORIA

“Luoghi della Memoria” sono luoghi esclusivi e riservati, creati appositamente per la custodia e la conservazione delle ceneri dei propri cari defunti.

Approfondisci

STRUTTURE CINERARIE

Le urne con le ceneri sono custodite all’interno di speciali cinerari; ogni cinerario è come un armadio, composto da 48 cellette che possono contenere ognuna almeno 4 urne di dimensioni normali.

Approfondisci

SERVIZI CORRELATI

La nostra organizzazione offre con il servizio di custodia dell’urna cineraria una serie di servizi correlati alla “MEMORIA” del defunto su espresso desiderio dei famigliari.

Approfondisci